21/08/2019

Ciao Luca, oggi mi sono svegliata decisamente strana visto che ho sognato Ilaria Abbona😅. Ho sognato che ci parlavamo e lei diceva che mi aveva perdonata e io venivo da te e ti dicevo: ” persino Ilaria Abbona mi ha perdonata, per favore Luca!!!”. Ogni notte è un avventura nuova! È come avere una paytv nel letto.

Stamattina siamo rimaste nella spiaggia dell’hotel… alla fine è la più bella dell’isola. Poi a pranzo abbiamo mangiato pita Bread (il pane tipico di qui, schiacciato) e insalata greca e poi nel pomeriggio ancora mare, sempre qui. Ci siamo dedicate alla tintarella ma io odio stare ferma al sole e anche Martina! E ne ho una “stuffa” di caldo, mare ecc… così.. verso le 17:00 siamo andate a cambiarci e ci siamo dirette verso Kohilari beach, una spiaggia sul versante nord dell’isola, dove fanno kite surf e tira un vento incredibile.

Spiaggia davvero immensa e con le onde, stile oceano! C’è talmente vento qui che tutte le strutture sono in legno e ben piantate sennò vorrebbero via!

Abbiamo deciso di guardare il tramonto qui ma siccome era presto prima di fare un aperitivo nell’unico bar ristorante presente in zona!

La vista della spiaggia dal bar
Pita Bread, feta impanata nella pasta fillo con miele e sesamo e zucchine grigliate… e ovviamente un buon bicchiere di bianco del posto!

Quando siamo arrivate al bar abbiamo pensato.. “mamma mia quante macchine!” Poi ci siamo accorti che era in corso una festa di compleanno di un bambino…tanti piccoli grechi insieme 🙂

La gente del posto è strana, ci sono mori e biondi, rossi, alti magri o tozzi e bassi, insomma un mix di etnie derivante dalle varie colonizzazioni e guerre. Ho saputo che nel 1912 Kos è stata sotto il dominio italiano e che che nel 1933 a seguito del terremoto son stati proprio gli italiani a ricostruire l’isola!

Facciamo amicizia con il barista, anche lui..spostato e desideroso di avere un figlio..sti grechi son parecchio seri! Detto ciò, finito l’aperitivo, corriamo sulla spiaggia per gustarci il tramonto. Arriviamo un pelino tardi ma comunque… bellissimo. C’è una pace surreale qui. Pieno agosto ma sembra che la gente sia tutta fuggita.

Anche questa sera le riflessioni non mancano…riflessioni su riflessioni su riflessioni… sulla vita, sull’amore. Non mi sono ancora perdonata e chissà quando lo farò. Non mi sono perdonata perché ho fatto esattamente quello che non volevo fare. Io non ti volevo deludere. Io mi sarei data il consiglio giusto, da fuori! Ma da dentro… ho sbagliato. Ho pensato: avevo trovato il ragazzo che cercavo… la vita me l’ aveva regalato, mi aveva fatto un regalo perché avevo rischiato! Per amore mi ero trasferita, per amore mi ero davvero sacrificata, per Stefano, per la casa, perché infondo io cerco quello quello! Io cerco una famiglia! Io do tutto… solo per costruire qualcosa! E la vita mi aveva regalato te! Ho pensato tanto…. poi è calato il buio. I grilli hanno iniziato ad urlare le loro instancabili canzoni. Noi siamo andate a Kardamena a fare l’ultimo giro per negozietti. E poi nanna… addormentarsi è stato molto difficile. Si torna alla vita reale. Si torna agli impegni, al lavoro, al “devo” prima del “voglio”. Si scoppia la bolla che ho creato in questi giorni per sfuggire dalle mie ombre. Ma le ombre ti seguono… puoi andare in capo al mondo ma sei sempre tu. Ho sempre voluto scappare nella vita dalla vita… ho sempre pensato che fosse il posto in cui ero, il problema, ma il problema é dentro di noi! Il problema sono le nostre paure, le nostre insicurezze, i nostri mostri interiori, i traumi non risolti.

Ma questa volta non scapperò. Questa volta ho i piedi nel cemento e non voglio uscire.

Voglio affogare in queste sabbie mobili fino a risorgere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...