28/08/2019

Ciao Luca,

Ieri sera poi ho fatto 15 minuti intesi di cyclette, sudando tantissimo e oggi mi sono svegliata male come al solito perche stanotte ho sognato di essere per l’ennesima volta insieme a te ma poi mi son svegliata😒. Tu mi avevi perdonata e stavamo tanto bene…ma tanto sai… è strana la sensazione che provo ogni mattina, come se si rinnovasse il lutto…è strano quanto i sogni riescano a sembrare realtà…ogni volta. Ogni volta quella delusione al mattino. Quell’incredulità. Mi vedo passare tutto davanti. Tutta la nostra storia, le nostre frasi. E penso, cavolo non posso fare nulla, siamo già nel dopo. È successo davvero. Ed è così triste. Al contempo in me però c’è sempre un moto vitale incredibile. Un non arrendersi mai, un amare la vita illimitatamente. Anche questo mi stupisce. Dentro triste, fuori un vulcano. Per tutto quello che può regalarmi la vita, la voglio vivere. Anche se mi manca l’amore della tua vita.

Sono arrivata a lavoro e devo dire che la giornata è stata molto intensa. Sto mettendo a frutto il fatto di essere qui. Ho parlato con Alessio e Julian e ho detto loro che questo sacrificio vale se faccio fruttare il mio lavoro. E loro mi hanno dato ragione, quindi mi stanno coinvolgendo molto! Da gennaio ci metteranno SAP, son curiosa di impararlo e aggiungere una skill al mio curriculum.

La mia collega anche oggi stava male e piangeva… per il solito… tipo sposato. Io gliel’avevo detto.. così come ad un’altra che tu conosci ma di cui non posso dirti nulla. Sembra che io sia diventata una sorta di guru per loro. Diciamo che sto capendo tante cose e aiutare gli altri è diventato un modo per sentirmi meglio. Non capisco come possa essere successo proprio a me… che mi sento così sicura delle mie idee… eppure lo so il perché. Ora lo sono, sicura. Ora ho aggiunto quel pezzetto al puzzle che prima mi mancava e mi faceva impazzire.

Stamattina, tanto per logorarmi un po, son tre anni esatti che ci conosciamo e Facebook, impietoso, ha condiviso il ricordo…non ti dico la tristezza nel cuore nel vedere quella foto.

La sera in cui ci siamo conosciuti… esattamente tre anni fa. Che bello che eri.

Nel pomeriggio, dopo il lavoro sono andata in… tieniti forte… palestra!! Ebbene si, finalmente! Palestra a 500 mt da casa, di sole donne! Basata su allenamenti mirati di 30 minuti, più riscaldamento e stretching basati su circuiti. Son stata contenta, ho sudato e scaricato la tensione anche se ahimé… ho fatto il test iniziale di massa corporea e peso e … ho il 28% di massa grassa!!!! Cioe ti rendi conto? Quando andavo in palestra a Torino avevo il 23% prima e 21% dopo due mesi di palestra. Adesso il mio obiettivo è arrivare per Natale al 23-24%. Ce la posso fare. Tu avrai una percentuale di grasso bassissima, con tutto quello che fai ☺️

Diciamo che mi devo dare una mossa e tornare in forma. Gia stasera purtroppo ho fatto tutto l’opposto. Ho mangiato male perché Beppe ha invitato Chiara e Irene a casa e ha cucinato panzerotti e salsiccia e poi gelato con la Nutella!🙈

Domani vado a restituire il phon nuovo, me lo prendono indietro e mi fanno un buono, e poi se riesco vado di nuovo in palestra. Vediamo…

Ti auguro una buona notte piccolo Luca. Mi dispiace sai… davvero.. che sia andata così… e ancor di più che tu non mi abbia concesso una speranza. Mi dispiace proprio tanto. Non hai idea dentro di quanto io mi roda e soffra per questa cosa.

Mi manchi, sento che non amerò mai più nessuno. Sento solo te nel mio cuore. Buonanotte Alpy… ti adoro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...